I Vostri Feedback

Feedback sui nostri Corsi:

Questa lista di citazioni è ciò che i nostri clienti dicono dei nostri corsi:

  • “concreto e con esempi pratici” Sourcing, Italy
  • “ottima qualità del metodo e dell’esposizione” Production, Italy
  • “ottimo corso, aderente alle aspettative” Demand Manager, Italy
  • “bello l’approccio pratico del corso” Controlling, Italy
  • “aiuta a introdurre un metodo efficace nella realtà lavorativa” Project Manager, Italy
  • “docente chiaro e leggero” Finance, Italy
  • “ottimo alternare teoria e pratica” Purchasing, Italy
  • “da estendere a tutti i membri IT e, possibilmente, a tutte le persone con cui lavoriamo” IT, Italy
  • “corso chiaro e dinamico, stimolante” Planning, Italy
  • “è la prima volta che l’attenzione è rimasta costante per tutto il tempo” IT specialist, Italy
  • “docente bravo e competente” Quality, Italy
  • “bello ed interessante” Finance, United Kingdom
  • “ho capito che l’allargamento della cultura è possibile, ottimo lavoro, grazie” Managing Director, United Kingdom
  • “piacevole ed informativo, ottimo ritmo di insegnamento” HR, United Kingdom
  • “sono felice di aver sentito esempi buoni e rilevanti che hanno aiutato a capire il metodo” Quality, United Kingdom

Feedback sul libro:

Questa lista di recensioni, verificabili su Amazon.it e Google Play Store, riporta ciò che dicono i lettori del libro “Applicare Il Problem Solving” di Ivan Fantin:

Ottima lettura, 30 giugno 2014
Semplice, chiaro, concreto, quindi efficace! Consigliato a chi nn vuole giocare con software per fare grafici colorati, ma vuole risolvere veramente i problemi (nn solo in azienda).

Risolvere i problemi è più facile, 4 agosto 2013
Sia che vi occupiate di problem solving sia che vogliate risolvere un problema dovete fidarvi di questo libro.
Si tratta di un metodo che raccoglie diversi strumenti,anche già noti agli addetti ai lavori, e che vengono utilizzati per portare a termine il processo di problem solving.
Applicati per davvero.
Ma la grande differenza è che anche chi è completamente digiuno troverà un valido strumento ,semplice ed efficace, per identificare e dare soluzione ai suoi problemi,nei processi lavorativi o pratici.
Si legge facilmente e velocemente, e al termine anche a voi verrà voglia di provare a metterlo in pratica subito.
Questo libro è alla portata di chiunque, da leggere e consultare secondo necessità ,come un libretto di istruzioni!

Ottimo e chiaro, 28 dicembre 2013
Ottima introduzione al problem solving…metodo semplice e intuitivo…forse un po’troppo legato alla esperienza dell’autore sulle problematiche industriali nella produzione, ma con un po’di esperienza il tutto si converte facilmente su ogni altro ambito di applicazione del problem solving.

Facile, esaustivo e interessante.
Subito dopo poche pagine si viene catturati da questo utilissimo libro che riesce a coniugare in maniera mai forzosa la teoria alla pratica. È un po’ come ascoltare un amico che racconta cose interessanti, senza mai diventare pesante o difficile da seguire, con il valore aggiunto che dentro di te sai benissimo che ti torneranno utili. Ottimo come regalo per sè stessi.

Ottimo, 6 gennaio 2014
Ho atteso alcuni mesi dopo aver letto il libro poichè ho preferito recensire questo testo dopo aver testato praticamente le indicazioni descritte all’interno di esso, e devo dire che il testo è un ottimo strumento per risolvere i problemi. Ho messo in pratica i suggerimenti ed il metodo indicato dal testo (che va oltre il classico PROBLEM SOLVING) e devo dire che ho ottenuto ottimi risultati.
Complimenti all’autore!
Continua così!

Veramente utile e interessante…, 2 agosto 2013
Questo libro prende per mano il lettore e lo aiuta ad attraversare “la strada” del problema, con le dovute attenzioni ma senza perdersi in voli pindarici o giri di parole inutili.
C’è da sottolineare che in questo testo si percepisce veramente l’importanza di passare all’azione senza fermarsi alle ipotesi teoriche e alle possibili soluzioni; ce ne sono già fin troppi di metodi teorici, è mettere in pratica quanto imparato che fa la differenza, ed in questo libro si riesce anche a lavorare sui propri problemi direttamente, tanto che ho la sensazione che rileggerlo più volte mi aiuterà ulteriormente ad affrontare nuovi problemi.
Proprio questo aspetto è l’obiettivo ambizioso dichiarato dall’autore; a mio parere il libro riesce nell’intento di fornire al lettore un modello mentale semplice ma efficace, per passare all’azione prima possibile, scegliendo le azioni più valide e controllandone l’esecuzione.

da tenere in considerazione per il lavoro e per la vita di tutti i giorni
Diretto al cuore del problema, cioè come affrontare il problema stesso senza perdersi in inutili teorie farraginose. E’ importante saper coniugare l’azione alla teoria, ma non la teoria fine a se stessa, ma la teoria che nasce dall’esperienza empirica, senza balzare alla soluzione non sapendo cosa effettivamente deve risolvere, cioè il problema stesso. Questo è la base che deve essere ben chiara fin dall’inizio. Il rischio è grosso. Partire nella direzione sbagliata, trovare una soluzione ad un problema che non c’è o che non è nostro, perdere tempo e denaro e trovarsi al punto di partenza. Allora, non considerare la teoria fine a se stessa, ma impara da chi questi problemi li ha già

Problem Solving, questo sconosciuto… ma non per molto, giusto il tempo di mettere in pratica i suggerimenti di questo libro, 6 agosto 2013
In un momento in cui i mercati Mondiale, Europeo ed ancora di più quello Italiano stanno cercando delle risposte concrete per uscire dalla crisi, diventa essenziale accrescere la propria capacità di creare valore per i propri clienti attraverso prodotti e servizi innovativi e mirati all’eccellenza.
Ogni azienda sta cercando la propria strada per raggiungere questi obiettivi, ma sicuramente non potrà farlo se non ricerca e rimuove al proprio interno quelle sacche di inefficienza e burocrazia che spesso ciascuno di noi riscontra nel proprio quotidiano.

E se le strade possono essere disparate, ritengo che quelle che non faranno ricorso a delle metodologie semplici e pragmatiche, facilmente comprese e condivise, perseguibili senza lanciarsi in riorganizzazione dei processi lunghe e complesse, saranno presumibilmente destinate a non portare i frutti attesi.

E’ in quest’ottica che mi sono avvicinato alla varie metodologie di problem solving, cercando di capirne non tanto la loro validità ma come si potesse
concretamente applicarle alla vita aziendale, in particolare nel quotidiano di una funzione trasversale come i Sistemi Informativi (ICT- Information & Communication Technology) di un’azienda di servizi. Metodologie che sono presentate sia nelle varie pubblicazioni che nei percorsi formativi delle principali scuole di Formazione Manageriale.

Ho poi avuto la fortuna di conoscere Ivan, e ne ho apprezzato la concretezza e la capacità di cogliere che l’essenza non deriva dalla metodologia scelta, ma dalla sua consapevolezza che “la teoria illustrata dai metodi… non è in grado di annullare la distanza tra il metodo e la persona.”, per cui bisogna “puntare sull’applicabilità del metodo”, e che – cosa ancora più fondamentale ai miei occhi – “applicare correttamente il problem solving significa essere una persona che fa accadere le cose”.

Il libro ripercorre in modo chiaro e pratico la metodologia APS (Applied Problem Solving), in tutte le sue fasi, con abbondanza di esempi, suggerimenti e di uno strumento a supporto (l’A3,derivato dalla famosa metodologia definita in Toyota), che per una volta non sono la mera traduzione bislacca dall’inglese all’italiano, ma al contrario pensati da un italiano per degli italiani; il che è un pregio che raramente ho trovato, da cui la mia tendenza a leggere solo certi libri in inglese per evitare di continuare a chiedermi quale fosse il vero senso dell’autore nell’esprimere un concetto appena letto.

Ecco, il libro che Ivan ha pubblicato proverà a rispondere ai tanti interrogativi che spesso ci hanno accompagnato quando ci trovavamo a dover affrontare un problema, e come dice Einstein:
“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione … E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere ‘superato’.” (tratto da “Il mondo come io lo vedo”, 1931).

Leggendo il libro imparerete, tramite esempi semplici e chiari, come sfruttare la metodologia APS per non avanzare casualmente verso l’obiettivo desiderato.
E se – come me – vi ritroverete a dire, pagina dopo pagina, che i suggerimenti forniti sono proprio quelli pratici e concisi che avremmo sempre voluto avere di fronte a certi problemi che non sapevamo esattamente come affrontare, sono convinto che concorderete con me che Ivan ha fatto proprio un lavoro eccellente.
Non ho mai cercato qualcuno che risolvesse i problemi per me, ma avere qualcuno che mi sa arricchire di un ulteriore strumento che mi permetta di affrontare sia il problema di oggi che quello che affronterò domani e che ancora non conosco, ma che posso prevenire.

Qui di seguito alcuni messaggi che sono stati indirizzati alla mailbox di Ivan:

messaggio da #######
Ho letto il suo libro Applicare il problem solving. L’ho trovato estremamente chiaro ed efficace, a tratti quasi commuovente per chi come me è si è convinto negli ultimi anni della potenza di alcuni semplici strumenti applicati alla gestione delle problematiche aziendali (e non solo!).
[...] certo che libri come il suo aiutano a tenere alta la motivazione perché gridano in ogni pagina che “si può fare”!

messaggio da #######
Egregio Dott. Fantin, per pura coincidenza, all’interno di un mio percorso personale di studi ed approfondimenti mi sono, per così dire, imbattuto nel suo libro sull’APS, e oggi ho visto il suo intervento su linkedin sulle poste.
Ci tenevo a farle i complimenti per la semplicità con cui ha trattato un argomento così complesso come il PROBLEM SOLVING (quando è strutturato e non usato a sensazione).

message from ######
Buongiorno,
Ho comprato il suo libro recentemente e lo considero un testo eccellente per quanto riguarda le metodologie di problem solving. Di fatto è uno dei migliori, semplice e ben strutturato…. congratulazioni per questo bestseller.